Bimbominkia: profilo estemporaneo e temporaneo

E' online un piccolo intervento del vostro caro Dr. Jovanz sul blog degli amici di DesignForBimbominkia @marcobusatto e @semioticmonkey dal roboante titolo: 

Bimbominkia: profilo estemporaneo e temporaneo.

E' il mio ringraziamento a due dei più attivi Ricercatori del Progetto!
Seguite il coniglio bianco: 
http://designforbimbominkia.posterous.com/

POSCRITTO DEL 26/09/2010:
Ne approfitto della retrospettiva di oggi, con la quale mi sono reso conto che il link al blog degli amici di DesignForBimbominkia non è attualmente raggiungibile, per riportare di seguito il testo a suo tempo prodotto dal vostro sempre caro Dr. Jovanz74.

Buon divertimento!

discomatrix

Per tracciare un breve profilo del Bimbominkia bisogna innanzitutto intendersi sulla genesi del termine.
L'epiteto, chiaramente spregiativo, nasce sulle chat (si usava tantissimo su MSN) per designare un particolare tipo di utente, giovane, perennemente connesso e privo di qualunque netiquette, che passava la giornata a molestare gli altri utenti ossessionandoli con le proprie passioni adolescenziali.
Il tratto distintivo del bimbominkia è la propria incapacità di relazionarsi in modo consono con gli altri utenti, spinto com'è dal bisogno di bombardare il prossimo, ridondando ogni boiata che le Major abbiano pensato per intrattenerli.
Il fatto grave è che i social network, consci dell'insana propensione alla spesa del bimbominkia li rincorrono adattando il social network alle loro esigenze, fino a far fuggire gli utenti "comuni".
Parafrasando l'agente Smith di Matrix si potrebbe dire quanto segue: "Desidero condividere con voi una geniale intuizione che ho avuto, durante la mia missione su Facebook e Twitter. Mi è capitato mentre cercavo di classificare i bimbiminkia. Improvvisamente ho capito che i bimbiminkia non sono dei veri utenti: tutti gli utenti di un social network d'istinto sviluppano un naturale equilibrio con l'applicativo utilizzato e nei rapporti con gli altri utenti, cosa che i bimbiminkia non fanno. Si insediano su un social network si moltiplicano, si moltiplicano spammando la loro fuffa finché la pazienza degli altri utenti non si esaurisce. E l'unico modo in cui sanno sopravvivere è quello di spostarsi in un'altro social network ancora vergine. C'è un altro organismo nel web che adotta lo stesso comportamento, e sapete qual è? Il virus. I bimbiminkia sono un'infezione estesa, un cancro per i social network: sono una piaga. E forse non c'è cura."
L'ilare ricostruzione summenzionata contiene una grande verità, i bimbiminkia lavorano in gruppo, sono effecienti e nonostante la deficienza assoluta dei propri contenuti sono molto bene organizzati e si impadroniscono rapridamente delle strategie di comunicazione dei loro social network.
Questo è il tratto più spaventoso dei bimbiminkia: organizzazione, inventiva, spirito di adattamento, sprecate solo per fare da cassa di risonanza a qualche pupazzone inventato dalle Major dell'intrattenimento.
I bimbiminkia sono uno spreco di energia, creatività, intelligenza e idealità.
Come ogni spreco fanno rabbia.
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...