#IamSpartacus

UNIEURO e il Panopticon dei Social Network

Plan of the Panopticon
Image via Wikipedia

Il Padre di Smacumbo

Il mese scorso si è sposato il mio amico Francesco S., alias Frank, alias il “Padre di SMACUMBO & MOSTRO“.

Frank è il mio braccio destro nelle terribili peripezie lavorative in Real Life, in cui ci dilettiamo insieme di contabilità analitica di ciclo passivo per progetti di investimento con fonti di finanziamento plurime…

La nostra vita è funestata da SAP, Budget Plus, Chorus For Business, fogli excel, risolutore office, pivot, visual basic, fatture, scadenze, cicli passivi, cespiti, LIC, ammortamenti, lavori, spese tecniche, somme a disposizione dell’amministrazione, quadri economici Merloni, quadri economici di riquadratura, cruscotto dei finanziamenti, tiraggi, mutui, squadrature, riquadrature, commesse a costo, commesse finanziate, commesse a ricavo, entrate merci, avanzamenti, consuntivi mensili, prime, seconde e terze riprevisioni, semestrali, consuntivi, budget, piani industriali…

Lavoriamo insieme da parecchi anni e abbiamo maturato un rapporto in cui amiamo alleggerire la tensione con motteggi e facezie d’ogni genere e grado… Io sono quello politicamente scorretto, Frank è il puro, che scuote il ciuffo indignato di fronte alle mie iperboli (anche se ogni tanto sotto stress i ruoli spesso si invertono)…

Io e Frank abbiamo il vezzo, nei momenti di lavoro “matto e disperato“, di battezzare qualche algoritmo, o qualche foglio di calcolo di riquadratura extra sistema con nomi fantasiosi…

I miei amici Twitteri spesso mi sentono inneggiare a SMACUMBO & MOSTRO, che altro non sono che due superfoglioni di calcolo particolarmente complessi, che ci servono a evitare che i numeri intraprendano voli pindarici all’insegna della finanza creativa… Io e Frank siamo duri e puri del “numero vero”… Il “numero vero” è quello risultante da atti e contratti, confermati da puntuali caricamenti a sistema… qualunque altro numero è destinato all’oblio…

Ogni tanto mi piace immaginare con i miei amici di Twitter che SMACUMBO & MOSTRO sviluppino una qualche forma di autocoscienza e divengano due sorta di IA (Intelligenze Artificiali) primitive… si ribellino ai propri creatori… e inizino a girare per le Nuvole Computazionali divorando tutta la “fuffa” della finanza creativa…

Ovviamente tutto ciò aprirebbe scenari apocalittici peggiori di quelli di Fukushima, ma non divaghiamo!

La lista di nozze

Insomma accade che l’amico Frank si sposa e il 05 Febbraio 2011 A.D. mi reco con la mia famigliola a cercare qualcosa di consono presso la lista di nozze che aveva organizzato presso l’UNIEURO di Case Rosse (Roma)…

Ovviamente quando mi muovo con la mia famiglia (siamo in 5, di cui tre bimbi di 6 anni, 2 anni e 3 mesi) la confusione regna sovrana e la banale operazione di districarsi tra gli scaffali di un centro commerciale è simile per tensione emotiva ai “Tre Giorni del Condor“…

Ma la gioia di fare il regalo al mio amico Frank era talmente grande che commetto un gesto sconsiderato…

Faccio una cosa che di solito non faccio MAI…

Mi geolocalizzo con Foursquare!

Premetto: detesto cordialmente Foursquare, perché mi sembra una sorta di braccialetto elettronico autoimposto, o di gara a chi è più Major…

Ma l’allegrezza era tanta e commetto il gesto sconsiderato, faccio il check in su Foursquare alla Unieuro di Case Rosse:

L'insano gesto!

Come avete visto scrivo un innocente messaggio:

Lista di Nozze… Cosa regalerò a uno dei padri di SMACUMBO?

Ovviamente, poiché tra i vari Social Network ho autorizzato qualsiasi tipo di incestuosa commistione, il Check-in su Foursquare, veniva ripreso pari pari da Twitter, che lo scaricava pure su Friend Feed (pensavo a torto v. oltre), giusto per non farsi mancare nulla.

Poi la giornata prosegue ilare e felice tra acquisti, risate di bambini, capricci, inseguimenti tra gli scaffali, bar, allattamenti, pranzi fuori porta (ovviamente anche qui debitamente accompagnati per la mano dalle Nuvole Computazionali di Google che mi hanno indicato un ottimo ristorante)…

Me ne sto appagato e sereno e torno alla mia vita… quando accade l’incredibile!

“Chi è SMACUMBO?”

Due giorni dopo il 07 Febbraio 2011 A.D. mi scrive la Macchina di UNIEURO in persona, con un tono tra il perentorio e l’inquisitorio:

chi è SMACUMBO?

Come vedete nello snapshot sottostante UNIEURO scrive direttamente al mio indirizzo di posta elettronica privato. Non replica su Twitter, o su Fireend Feed… scrive direttamente sulla mia casella di posta elettronica…

"Chi è SMACUMBO?"

Li per lì mi prende un coccolone, mi sento catapultato nei “Tre Giorni del Condor” , mi immagino deportato nella Guantanamo di UNIEURO e sottoposto a tortura da Tonino Guerra, che continua a ripetermi ossessivo:

Gianni! L’ottimismo è il sale della vita!

Poi in effetti mi chiamo pure Gianni e quindi ci starebbe davvero tutto!

Leggo bene il messaggio inquietante e parrebbe essere una replica a un mio post su Friend Feed, che (miracoli dell Nuvole Computazionali) mi viene riproposta come una mail diretta al mio indirizzo di posta elettronica…

Uso pochissimo Friend Feed, che mi sono limitato a connettere a Twitter, però avrei gradito un sistema di notifiche meno inquietante… così controllo come le Nuvole Computazionali di Forusquare, Twitter e Friendfeed hanno dialogato tra loro… e qui avviene la sorpresa!

Twitter, infatti, come vedete riporta fedelmente il mio check-in su Foursquare, emesso praticamente in contemporanea:

L'onesto Twitter riporta il check-in

Invece Friend Feed, il referente del messaggio stile STASI catapultato sulla mia mail personale NON RIPORTA ASSOLUTAMENTE IL CHECK-IN DI FOURSQUARE! Riporta di tutto ma quel messaggio no, ammirate:

Nessuna traccia del check-in

La mia mente suggestionata inizia a pensare a una trama di Tecnonucleo per farmi impazzire… la reply fantasma di un post fantasma!

Iniziano a sorgere domande inquietanti:

Cosa è UNIEURO, non l’azienda, ma la Macchina?

Cosa vuole UNIEURO da me?

Perché il riferimento a SMACUMBO ha turbato tanto UNIEURO?

Così inizio a vivere momenti di vera tensione emotiva… ogni volta che mi connetto alle Nuvole Computazionali l’angoscia mi attanaglia… mi sento solo… braccato da Tecnonucleo e i suoi scagnozzi… immagino orde di BOT pronte a massacrarmi di botte… mi immagino deportato in un mainframe!

Il Panopticon Markettaro

Poi accade l’incredibile gli amici @Zolletta1999 e @Massim8 mi rivelano che sono semplicemente vittima di una nuova e invasiva strategia di marketing business-to-prosumer…

La salvifica agnizione

Insomma apprendo dai miei amici twitteri che in modo sistematico qualche genio del marketing della Unieuro (evidentemente provvisto di Algoritmi pieni di tanto tempo libero), va a caccia nei Social Network di qualunque riferimento alla propria azienda e prende a contattare in modo invasivo i clienti…

Per carità, cari Ricercatori, avevamo già descritto in “Bombe alla Crema” quanto non esistesse alcuna forma di privacy nelle Nuvole Computazionali, però questo mi sembra un po’ troppo.

Avere la percezione orrenda che se parlo di un brand in un Social Network tra miei amici in una rilassata conversazione mi trovo in un Panopticon non è il massimo…

Il Panopticon è un particolare tipologia di carcere progettato dal filosofo Jeremy Bentham nel ‘700, per consentire grazie alla conformazione architettonica e ad alcuni simpatici accorgimenti che un solo guardiano potesse sorvegliare ogni detenuto. E’ l’emblema della morte della privacy.

A mio avviso le Agenzie di Viral Marketing dovrebbero darsi una calmata con tutti questi socialBOT e Algoritmi scafati, che scattano alla minima citazione del proprio brand… altrimenti distruggeranno il mondo dei Social Network.

Questo massivo ricorso a strumenti che cercano riferimenti testuali ai propri prodotti, per scatenare un “dialogo” di cui il cliente non sente il bisogno, non fa che distruggere la “sospensione dell’incredulità” degli utenti dei Social Network… Chi accede a Twitter, Facebook e compagnia è convinto (a torto) di trovarsi in un ambiente protetto, in condizioni di privacy coi propri amici… Ricordare che non è così è crudele… è come se uno in un cinema che proietta i film della serie di Twilight se ne uscisse ad alta voce dicendo: “E’ meglio che Bella si da una calmata, Edward è un vampiro, non ha sangue nelle vene, quindi non gli si rizza l’uccello!”

Non capisco veramente il bisogno dei markettari di distruggere i cuori di noi piccoli patetici consumatori, che dobbiamo sentirci castrati nelle nostre espressioni… Ma quanto è bello commentare coi propri amici che il prodotto “Pinco Pallo”, denigrarlo, trollarlo, sputtanarlo, nuclearizzarlo a forza di battutacce…

E invece n0!

Sappiatelo miei cari Ricercatori non dovete più stare attenti a non urtare la sensibilità di Cyberpolizziotti, Polizia Postale, FBI, CIA, NSA, MI6, Mossad, ma dovete essere carini e coccolosi anche nei confronti delle grandi catene di distribuzione… perché mica è detto che di fronte a un vostro commento eccessivamente negativo e virale non intendano rivalersi contro di voi…

Conclusioni inconcludenti (come al solito)!

Pertanto ovviamente è il caso che asserisca formalmente e irrefutabilmente che la Unieuro è fantastica vende ottimi prodotti a prezzi contenuti, voglio un sacco bene a tutti i suoi dipendenti… pure a quelli del marketing, e soprattutto stimo tantissimo Tonino Guerra!

Chiudo con un pensiero al mio amico Frank e alla sua gentile consorte, cui auguro ogni bene per la loro nuova avventura! Li saluto con questa splendida serenata nuziale 2.0…

Gianni! L’ottimismo è il sale della vita!

Poscritto del 31.03.2011 A.D.

Mi sembra d’uopo tornare su questa pagine, perché nel frattempo sono stati chiariti 2 misteri:

  1. il nonPOST PanopticonMarketing™ ha chiarito inequivocabilmente quali metodiche ha adottato il simpatico BOT UNIEURO, facendo nascere una nuova frontiera del Marketing Virale;
  2. il post di Pragmatico ci ha reso edotti di tutto, ma proprio tutto quello che c’è da sapere sull’enigmatica serenata “Chatroulette Love Song” : Chatroulette Love Song. Ossia: da proposta di matrimonio a video virale!

La Rete non finirà mai di stupirci!

Annunci

10 pensieri su “UNIEURO e il Panopticon dei Social Network

  1. Bellissimo non post. Anche il video finale,pieno di #lov#lov#lov

    e cmq son ben poco educati a voler aprire un dialogo così, con una domanda personale.chiaro che poi uno ti inquadra male da subito. Sbagliano proprio sulle basi.

    Ma poi alla fine,cosa è che fa Smacumbo? 🙂

    • Grazie dei complimenti 😉
      Il video è un inno alla #lovvotica più assoluta… La scena del promesso sposo che nutre l’unicorno è un assoluto masterpiece!
      Sul versante UNIEURO… L’ennesima goffa applicazione di strumenti informatici… Della serie “si può fare, quindi facciamolo”… L’ho trovata molto invasiva e direi quasi minacciosa…
      SMACUMBO è uno strumento per elaborare budget e riprevisioni, che fondamentalmente identifica l’eventuale necessità di integrazioni finanziarie… In sostanza mortifica i sogni di gloria dei Tecnici… Avverte quando non ci sono i soldi 🙂

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...