Le mie preferenze per i #TA11

Tweet Awards 2011

Esimi nonché egregi Ricercatori apprendo grazie all’amico Geolele, che sono tra i finalisti dei Tweet Awards 2011 nella sezione “Miglior Geek”, il che lo considero un piccolo meraviglioso ossimoro, considerato che sono l’autore della celebre frase riportata perfino dal Corriere della Sera:

La maggioranza di quelli che si autodefiniscono Geek a parte leggere Wired e drogarsi di hardware costosissimo non sanno neppure formattare un hard disk!
(Tratto da “I nerd, la metamorfosi come segno di declino” di Ivana Pais)

Insomma vi ringrazio tutti per la stima sempre immeritatissima, che mi rivolgete e ritengo doveroso fare un piccolissimo intervento sulle mie intenzioni di voto che onorerò al termine della scrittura di questo breve nonPOST.

Preciso al riguardo che i voti ai TILF (Twitter I’d Like To Fuck), essendo un padre di famiglia dai gusti sessuali molto ordinari li elargiti, spinto da fraterna simpatia.

  • Miglior Twittero Uomo 2011: Orporick, perché ogni volta che twitta butta giù un toptweet da 300 e passa meritatissimi retweet. Se fosse stato l’autore della totalità dei Toptweet non li avrei mai sabotati e campeggerebbero ancora in homepage, purtroppo non andò così (v. Project). Idolo.
  • Miglior Twittera Donna 2011: NataliaCavalli, che col suo epocale hashtag #LiveLikeATwitstar mi fa sbellicare quotidianamente dalle risate… e poi è la Regina incontrastata del Follow Friday Italico… e poi con una bio come la sua… deve vincere.
  • Miglior Brand su Twitter 2011: EinaudiEditore, che allieta le mie giornate con le sue deliziose citazioni di 140 caratteri. Ricordo ancora con gioia, quando vidi campeggiare un suo Toptweet che citava il poeta Murakami Haruki (v. Add-on Apokalypse Now)… sembrava una leziosa e svolazzante colomba della pace tra l’Uomo e la Macchina…
  • Twittero più Simpatico: il Ricercatore Stailuan, perché con le “Cazzate del Giorno” (v. Scemenziario), è una quotidiana fonte di ispirazione e divertimento allo stato brado… anche se non capirò mai perché non l’abbiate votato come miglior VIP… bah!
  • Twitteropiù Geek: il Ricercatore Gabry89, che è un vero Geek DOC nel senso migliore del termine. E’ giovane, curioso, dannatamente in gamba. Ed è uno dei pochi Geek che se parla di nuove tecnologie lo fa con cognizione di causa senza ammorbare il prossimo! Largo ai giovani!
  • TILF Uomo: il Ricercatore ErMatteo, perché ha i bicipiti più ipertrofici di Twitter…  e poi è pure della Roma… donne insomma che volete di più!
  • TILF Donna: la Ricercatrice nonché Socialeroina Sissetta80, concentrato di energia, vitalità e irriverenza (ogni volta che penso alla battuta sulle “Twitstar coi falli retrattili” muoio dalle risate v. Fake Palstic Trolls Pt. 1)…. una Donna con la D maiuscola.
  • Twittero più carismatico 2011: Iddio, perché finalmente è su Twitter anche lui ed è molto più modesto di come me lo figuravo.
  • Hashtag dell’Anno: #Vascomerda, perché il Sabotaggio dei Ricercatori Videosmusic e MisterBlonde84 merita l’assoluta consacrazione per la sua genialità (v. Tutta la Verità su #vascomerda).
  • Miglior VIP su Twitter: la Ricercatrice LaurAntonini, da cui tutti i VIP dovrebbero imparare in quanto a simpatia e interazione. Peraltro merita l’eterna riconoscenza di questa Comunità Online, visto che fu la madrina dei nostri primi coccolosi Sabotaggi (v. http://jovanz74.splinder.com/ )

Insomma il mio voto non può che andare in massima parte ai membri di questa prestigiosa Online Community e alle loro malefatte. Abbraccio tutti e ringrazio tutti per la nomination, inutile fare gli snob, gli attestati di stima fanno sempre piacere…

E adesso votate e partecipate ai Tweet Awards… gli organizzatori  Cla_GagliardiniDavidelico,  RudyBandierasb3rla,  acquacr iCDCMpro  e sTen sono garanzia di due cose soltanto: divertimento e divertimento.

Hasta la Vida Loca Siempre!

Annunci

6 pensieri su “Le mie preferenze per i #TA11

  1. Vedere questa mia nomination mi ha lasciato un attimo stupito, devo essere sincero, anche perchè conosco twitteri molto più geek di me, molto più esperti di me e molto più simpatici di me.
    Io ho criticato (anche in modo aggressivo oserei dire) i Tweet Awards per il semplice motivo che mi irritava vedere gente “chiedere voti” su twitter, come se fossimo in campagna elettorale.

    Tuttavia, non nascondo che in parte mi sento anche un po’ soddisfatto, perchè al contrario di molti non ho scritto NEMMENO UN TWEET dove invitavo la gente a votarmi.

    Cosa significa ciò? Significa che se sono finito li, in quella lista, è perchè qualcuno (e forse anche più di uno) in quel momento ha pensato a me, SENZA che io dicessi nulla.

    Quindi mi prendo la libertà di sfruttare questo piccolo spazio per ringraziare tutti quelli che mi hanno votato, tutti quelli che non l’hanno fatto perchè come me se ne sono fregati altamente, ma anche tutti quelli che desideravano ardentemente “essere qualcuno nella twittersfera” ma non l’hanno ottenuto e in questo momento stanno rosicando.

    Tutta questa baraonda non fa altro che aumentare la distinzione tra quelli che oggi vengono definiti (o peggio, si definiscono) TwitterVIP e il resto delle persone.
    Personalmente conosco alcuni degli organizzatori e sono certo che non era loro intenzione mettere in evidenza questa “discriminazione”, ma purtroppo la gente deve travisare sempre tutto, trasformando questi Twitter Awards 2011 in una triste corsa all’ePenis.

    Spero che questa gente capisca il vero spirito di queste iniziative, che è un po’ quello che “si vive” durante i ritrovi live e le PizzaTwit: divertirsi e farsi due risate in compagnia!

    Scusate per il mega commento, torno a twittare le mie stronzate. 😀

  2. Per me è una persona molto sensibile e dici bene, Giovanni, quando dici che ciò che scrive avresti voluto scriverlo tu, io, tutti. Prima o poi ‘ci si casca’ perché offre un ampio spettro di stati d’animo e logiche di ragionamento. E poi mi sembra un uomo in cerca di quel se stesso che, mi auguro almeno un po’ tutti, cerchiamo. I suoi tweet sono spesso pure e semplici osservazioni e constatazioni, quasi oggettive, vere e semplici, spiazzanti anche quando scontate.

    E’ fantastico.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...