Le risposte di Mario Monti al #MontiLive Show – Gilda35, satira dadaista sul professionismo di internet

via Le risposte di Mario Monti al #MontiLive Show – Gilda35, satira dadaista sul professionismo di internet.

Oggi Mario Monti ha risposto alle domande degli utenti di Twitter sotto l’hashtag #montilive. La cosa ha scatenato un fiume di domande, cui (solo) quattordici hanno ottenuto risposta. Storia del Monti Live Show.

Le risposte di Mario Monti al #MontiLive Show
ONtro
Esimi Ricercatori la giornata di oggi 05 gennaio 2013 A.D. ha segnato una interessante pagina di cultura digitale. Infatti in data odierna il senatore Mario Monti ha aperto il microfono con la comunità italiana di Twitter sotto le insegne dell’hashtag #montilive.

Apparentemente l’evento è stato alquanto sgangherato ed ha fatto sorridere in parecchi per le emoticon utilizzate dal Primo Ministro, indignare altri per le scarse risposte, fatto esprimere un apprezzamento a taluni esperti di comunicazione perché anche se in modo goffo si era aperto comunque un canale.

Ma è andata veramente così?

#Montilive
Questa mattina a partire dalle undici il senatore Mario Monti si è dichiarato disponibile a rispondere alle domande dei comuni cittadini dai tipi del suo account twitter ufficiale @SenatoreMonti.

A me queste performance ricordano sempre i Re dell’Antichità che accolgono domande e suppliche del volgo, piuttosto che fenomeni di democrazia partecipativa. Pertanto ho osservato con divertita attenzione l’evento.

Ovviamente si è scatenata una sorta di isteria collettiva e l’hashtag ha dominato tutte le conversazioni digitali della mattinata, con una ipertrofica produzione di domande.

Tweet su “#montilive”
Le quattordici risposte di Monti
Ma a quali fondamentali domande ha risposto il nostro eroe, come ha gestito la giornata?

Dapprima lo staff di Mario Monti crea attesa sull’evento con un messaggio veramente splendido nella sua leggermente schizofrenica autoreferenzialità: della serie “SenatoreMonti ricorda che SenatoreMonti sarà qui per rispondere…” (Montiception?)

Vi ricordiamo che alle 11 @senatoremonti sarà qui per rispondere alle vostre domande. ST #MontiLive #AgendaMonti #SceltaCivica

— Mario Monti (@SenatoreMonti) Gennaio 5, 2013
Poi alle undici puntualissimo il Senatore entra in scena lasciandosi andare addirittura ad un punto esclamativo.

Sono qui, pronto a rispondere alle vostre domande! #MontiLive

— Mario Monti (@SenatoreMonti) Gennaio 5, 2013
La prima risposta viene data all’esperta in citizen journalism Claudia Vago (molto nota su Twitter col nick di Tigella), ma non per una domanda rivolta durante il #MontiLive, bensì per una domanda rivolta la sera precedente durante il programma #ottoemezzo… Insomma una risposta abbastanza studiata, ancorché evasiva… Da notare che nel rispondere il Senatore menziona sempre l’account della propria Lista @SceltaCivica.

@tigella In soli 13 mesi abbiamo dimostrato quanto si potrà fare nei prossimi 5 anni. #MontiLive @scelta_civica

— Mario Monti (@SenatoreMonti) Gennaio 5, 2013
La seconda risposta è stata rivolta a DAW, un blog politico di destra molto famoso… ma anche qui viene data una risposta molto generica… ad una domanda rivolta la sera prima durante Otto e Mezzo di La 7…

@daw_blog Molto. Ma sicuramente meno di quanto sarebbe costato salvare l’euro! #MontiLive @scelta_civica

— Mario Monti (@SenatoreMonti) Gennaio 5, 2013
Con la terza risposta si raggiunge il capolavoro. Tale @Pierust apre un account il giorno 4 gennaio, addirittura ha solo l’ovetto come avatar… Quale primo tweet emette una domanda al Senatore (ovviamente senza utilizzare l’hashtag #MontiLive), che più che una domanda è un assist… e (ma guarda che fortuna sfacciata!) il giorno successivo, mentre l’account @SenatoreMonti è tempestato di menzioni… Mario Monti risponde proprio a lui… A pensar male si potrebbe parlare di mezzucci…

@pierust Su Agenda-Monti.it proposte concrete: lavoro, lotta alla criminalità, ruolo delle donne. #MontiLive @scelta_civica

— Mario Monti (@SenatoreMonti) Gennaio 5, 2013
Con la quarta risposta, finalmente, Mario Monti inizia a rispondere a i cinguettanti che utilizzano l’hashtag #MontiLive… e guarda caso risponde a Paolo Iabichino, comunicatore molto famoso che lavora per Ogilvy (la mega multinazionale che si occupa di campagne di supermarketing tipo Internet For Peace). I due ci regalano un siparietto bellissimo con Iabichino che invita Monti a sorridere usando le emoticon. Ho ancora i brividi.

@iabicus 🙂 … 🙂 (basta così ?). Grazie! #MontiLive @scelta_civica

— Mario Monti (@SenatoreMonti) Gennaio 5, 2013
La quinta risposta è desitnata a tale Giuio Bevilacqua, attivista proprio della Lista Scelta Civica, il cui simbolo usa come avatar, che chiede come poter aiutare Mario Monti nella sua saita in politica.

@bevilacqua62 A brevissimo su Agenda-Monti.it troverete tutte le indicazioni per aiutarci. Ne avremo bisogno! #MontiLive @scelta_civica

— Mario Monti (@SenatoreMonti) Gennaio 5, 2013
La sesta risposta è dedicata a Marco Pierani, il Responsabile delle Relazioni Istituzionali per Altroconsumo…

@pierani Cominceremo a pensarlo e utilizzarlo come lo strumento principale per trasparenza ed efficienza della PA #MontiLive @scelta_civica

— Mario Monti (@SenatoreMonti) Gennaio 5, 2013
Poi con la settima risposta viene la volta del giornalista Maurizio Cescon.

@cescon_maurizio Una legge elettorale seria. Questa non è degna di un Paese come l’Italia. #MontiLive @scelta_civica

— Mario Monti (@SenatoreMonti) Gennaio 5, 2013
L’ottava risposta va quindi al condirettore del giornale online Diritto di Critica, il giornalista Paolo Ribichini.

@paoloribichini L’ho indicato nella Strategia Energetica Nazionale presentata dal governo il 16.10.12. #MontiLive @scelta_civica

— Mario Monti (@SenatoreMonti) Gennaio 5, 2013
La nona risposta è per Laura Preite, giornalista de La Stampa.

@laurapreite Voglio alleare la SOCIETA’ CIVILE e donne e uomini in politica scelti con rigore. #MontiLive @scelta_civica

— Mario Monti (@SenatoreMonti) Gennaio 5, 2013
Alla decima risposta è la volta del blog collettivo di politica Nomfup, stavolta insolitamente docile, che pone una domanda praticamente degna del salotto di Marzullo…

@nomfup Orgogliosamente italiano, decisamente europeo. #MontiLive @scelta_civica

— Mario Monti (@SenatoreMonti) Gennaio 5, 2013
Solo all’undicesima risposta arriva qualcuno che non è un giornalista, un comunicatore, un attivista montiano.

@giulianosal Lavorare sulla scuola affinchè un giorno dirigenti scolastici e docenti siano orgogliosi di esserlo. #MontiLive @scelta_civica

— Mario Monti (@SenatoreMonti) Gennaio 5, 2013
La dodicesima risposta è per l’associazione Progetto Rena, un progetto di giovani “che vogliono fare dell’Italia un paese aperto, responsabile, trasparente, equilibrato”…

@progettorena Lo dico con modestia, ma in questo momento mi sento io stesso un po’ un pioniere. Venite anche voi! #MontiLive @scelta_civica

— Mario Monti (@SenatoreMonti) Gennaio 5, 2013
La tredicesima risposta è per la redazione del TG1… risposta a dire il vero un po’ pasticciata: dapprima il senatore invia un tweet per sbaglio, conferendo tanta umanità e verità allo scambio.

@tg1online Dialogo sì, con tutti, anche se avessi la maggioranza. Sostegno a governi non riformisti: NO @pbersani @berlusconi2013 #MontiLive

— Mario Monti (@SenatoreMonti) Gennaio 5, 2013
La quattordicesima e ultima risposta consente a Mario Monti di dire qualcosa sul tema dei diritti civili nel senso della parità uomo/donna… anche se la maggior parte delle domande che circolavano in rete vertevano su matrimonio gay, coppie di fatto, diritti degli immigrati…

@ubumanuel In un tweet, solo la prima: valorizzare il ruolo delle donne.Senza questo, l’Italia non crescerà. #MontiLive @scelta_civica

— Mario Monti (@SenatoreMonti) Gennaio 5, 2013
Alla fine il senatore si congeda deliziandoci con faccine piangenti ed esclamazioni di gioia.

Twitter time over 😥 Non vorrei fermarmi più! Ma se continuo a twittare non preparo le liste per raccogliere le firme. Grazie! #MontiLive

— Mario Monti (@SenatoreMonti) Gennaio 5, 2013
Un attimo… 100.007 follower. WOW!! Benvenuti a voi e a quelli che verranno. #MontiLive @scelta_civica

— Mario Monti (@SenatoreMonti) Gennaio 5, 2013
Conclusioni
Insomma esimi Ricercatori, la politica digitale italiana inizia ad adeguarsi ai modelli statunitensi.

Il Simulacro Digitale viene messo nel cassetto, il mud wrestling politico (tipo il Rollerball Bersani-Renzi-Vendola) è accantonato.

Lo staff di Monti sta utilizzando Twitter come un ingranaggio, che si inserisce in una strategia di comunicazione più vasta. Non si può parlare di “strumentalizzazione” è come andrebbe usato in modo professionale: si usa il mezzo, conducendo un dialogo consapevole della ricaduta sui media mainstream (che infatti si sono scatenati), rispondendo solo là dove si è “ferrati” eludendo i temi scomodi, scegliendo solo interlocutori istituzionali (giornalisti e comunicatori come in una conferenza stampa in 140 caratteri), oppure amici, scrivendo in modo anche rozzo con trasmissione di una apparente sensazione di spontaneità, chiudendo con feedback positivo.

Non si dialoga con il fantomatico “Popolo di Twitter”, ma si genera un evento ad uso e consumo dei media tradizionali. Niente che in America non si veda da anni.

Dopotutto i politici stanno su Twitter per scrivere una importante pagina di cultura digitale, o per fare propaganda elettorale? Sarebbe come pretendere che un manifesto elettorale spieghi in modo approfondito un programma politico. La comunicazione politica dialogante e “orizzontale” in ambito digitale si fa in community strutturate (forum, gruppi… e spesso neanche lì), non verso una folla indistinta.

E’ come quando Obama parla su Reddit in modo “spontaneo” a centinaia di attivisti che lo aspettano. La comunicazione politica digitale è completamente pilotata. E’ come l’immagine di Obama che incontra le giovanili di scherma e casualmente usa una spada laser, che ammicca al pubblico geek.

Insomma siamo di fronte a delle simpatiche prove tecniche di Leviatano Digitale, in cui il digitale è parte di un ecosistema di comunicazione ben più vasto. Vedremo i successivi sviluppi…

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...