Grazie per tutto il Katzing – Gilda35, satira dadaista sul professionismo di internet

Il (non)Post sull’esperimento Katzing ha ovviamente sollevato un polverone notevole. Come previsto dalla Mente Collettiva di questo prestigioso Progetto, numerosi Cluster parecchio interessati si sono gettati anima e corpo nello studio di questa mirabolante esperienza.

Ringraziamenti
Ovviamente mentre lanciavamo il (non)Post di spiegazione dell’esperimento Katzing, la Mente Collettiva si gettava in un ardito monitoraggio dei Cluster e delle Community, che si erano immerse nella sua lettura.

Grazie ai potenti mezzi della Mente Collettiva abbiamo notato con piacere, che i risultati del nostro test sulla Influence Engine Optimization erano stati oggetto di attenta analisi da parte di numerosi soggetti italiani e stranieri.

Lo diciamo francamente, ci aspettavamo una sbirciatina da parte degli Over the Top, ma non tutto il tempo che ci hanno speso, quindi stiamo preparando una traduzione in inglese per aiutarli. Mentre non ci aspettavamo tanto interesse da parte di aziende apparentemente lontane dal discorso.

Desideriamo quindi doverosamente ringraziare:

Over The Top:
Google Mountain View + other USs & EUs
Microsoft Labs & Campus Seattle/Ottawa/DC/CA
Facebook Palo Alto, Menlo Park, US&EU
Telco:
Societe Francaise du Radiotelephone S.A.
02 online (uk)
Emirates Telecommunications Corporation
Opal Telecom dsl
Postecom s.p.a.
Media
Media
Gruppo Comunicazione Italia
Gruppo Editoriale l’Espresso
Il Sole 24 ore
Italian Public Broadcasting Company RAI spa
La Feltrinelli international
Franco Cosimo Panini Editore
Brands
Dolce & Gabbana s.p.a.
Ferrari spa
Fiat Group Automobiles s.p.a.
Johnson & Johnson
Max Mara Fashion Group spa
The Procter and Gamble Company
Tod’s s.p.a.
Finanza
BNL spa
Ministero del Tesoro
Comunicazione
77agency sia
We Are Social
Che dire grazie davvero a tutti, ma sopratutto al buon Terry Simmonds (autore di un noto algoritmo di calcolo della authorship di Google), che ci ha regalato la prima definizione in lingua inglese di Katzing:

Katzing [kat-zing]: The legitimate art of manipulating Google Authorship to improve your Google Author Rank.

Improve Your Google Author Rank With Katzing
Anche se come i più accorti di voi avranno intuito il Katzing è molto più di questo…

Piccoli chiarimenti
Poiché ci sono stati richiesti chiarimenti e approfondimenti della questione soprattutto lato SEO, riteniamo opportuno fare qualche piccola precisazione.

Premettiamo che sulla confusione che si fa in Italia su programmazione e copywriting non ci esprimiamo. Siamo ormai i campioni del mondo nell’inventarci professioni sulla gestione di piccoli tool.

Il progetto è iniziato perché abbiamo una serie di amici che lavorano all’estero in progetti su web semantico, computer quantici e svariati algoritmi molto complessi. Il nonPOST ovviamente è estremamente generico sulla parte più tecnica del discorso, perché siamo memori di ciò che è accaduto in passato con altri “scherzi” che esondarono dal panorama italiano.

Quando nel 2010 spiegammo una serie di trucchi ai Tweetstormers inglesi su come giocare coi temi di tendenza, abbiamo creato un mostro che ancor oggi stenta a spegnersi. Da un lato parecchi hacktivisti hanno imparato a rendere visibili le proprie iniziative (v. Cablegate, Primavera Araba, Occupy), dall’altro parecchi lamer e ragazzini hanno imparato a fare super-spam.

Questa volta abbiamo lavorato su tre direttrici fondamentali IEO (influence engine optimization), studio dei Lingo, studio di quelli che in assenza di un termine migliore chiamiamo “tecnonuclei””.

Molto semplificando un LINGO è una sorta di linguaggio condiviso tra due linguaggi differenti. Immagina se devi parlare con un Russo. Tu non sai il Russo e tutti e due non conoscete l’inglese. Come parlate? Dovete inventare un LINGO. Un LINGO, per esempio, sono i LOLcat o i Meme (ecco perché Gilda nei mesi scorsi si è riempita di strampalati meme da tutte le tradizioni semantiche del web). Ora immagina nel web semantico di dover comunicare con una Macchina, che LINGO usi? Ecco abbiamo fatto esperimenti in tal senso.

Ora riguardo i TECNONUCLEI. Immaginate di avere un sistema che mette in comunicazione svariati italiani, arabi e cinesi. Ognuno sta su un fuso orario differente, utilizza sistemi di scrittura molto differenti, misura magari il tempo in modo differente, usa infrastrutture differenti, reti fisiche differenti. Avete la necessità di “stabilizzare” la comunicazione. Allora cosa usate? Un Tecnonucleo: qualcosa in cui far transitare la totalità delle informazioni in entrata e che le restituisca in uscita “stabilizzate” per il ricevente. Abbiamo fatto esperimenti pure su questo.

In pratica ci siamo concentrati su IEO e linguistica per vedere come reagivano i vari embrioni di web semantico.

Francamente non siamo al momento disponibili ad approfondire il discorso al di fuori della c.d. Mente Collettiva di Gilda35, dati i possibili usi distorti. Col (non)Post abbiamo voluto semplicemente evidenziare che nel web è in corso una rimodellazione molto importante e che comportarsi in modo etico oggi (finalmente) può pagare. Ovviamente (come in ogni cosa) esiste un rovescio della medaglia e le cose che abbiamo appreso utilizzate in modo ostile possono produrre risultati pessimi.

Quindi fate un buon lavoro, curate il dettaglio e divertitevi.

Katzing It is coming…

http://www.katzing.it/is-coming
Per maggiori approfondimenti su Katzing e dintorni seguite con attenzione questo sito neonato…

I doverosi saluti da parte della Mente Collettiva!
Aldo Pinga, Blake Bruttocarattere, Domenico Polimeno, Giovanni Scrofani, Renato Gabriele.

via Grazie per tutto il Katzing – Gilda35, satira dadaista sul professionismo di internet.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...