Gli Occhi del Drago: Game of Thrones 07×06 Beyond the Wall

A bordo della barca dei tre sceneggiatori il clima è più disteso e tutti stanno cenando con dei saraghi appena pescati… Gli sceneggiatori espongono a René Ferretti e allo stagista Alessandro la trama di “Beyond the Wall” la sesta puntata di Game of Thrones.

Sceneggiatore De Lorenzo: In Beyond the Wall avremo una sequenza di eventi notevolissima!

Sceneggiatore Sartoretti: René questa è perfetta!

Sceneggiatore Aprea: I Magnifici Sette Avengers avanzano nel profondo Nord, scambiandosi spacconerie di ogni sorta. A un certo punto incontrano, così di botto, un orso zombie, che sbrana Thoros di Myr in una scena tra The Revenant e The Walking Dead.

René Ferretti: Perché sto orso zombie gira da solo?

Sceneggiatore De Lorenzo: Il Compendio prevede il modulo degli Incontri Random. Inizialmente era uscito un 4, ma la pecora zombie non ci convinceva, così abbiamo ripetuto il tiro…

René Ferretti: E’ allucinante…

Sceneggiatore Sartoretti: Mi raccomando, dì a Duccio di smaramellare tutto di azzurro cupo, che siamo al Nord, fa freddissimo e sta pieno di zombie. Questa cosa dello smaramello azzurro cupo è fondamentale! Non si deve MAI capire quanto tempo passa tra una sequenza e l’altra. Perché il Compendio ha dato dei risultati pazzerelli con giornate di marcia coperte con pochi minuti di corsa, corvi messaggeri che attraversano in volo interi continenti, draghi in grado di superare il muro del suono… Bisogna neutralizzare i fissati con la coerenza narrativa. Girata la puntata in smaramello azzurro cupo potremo sempre rispondere “Eh, ma non è mica detto che tutto sia avvenuto in un solo giorno!”

Alessandro [prendendo appunti]: … azzurro… cupo…

Sceneggiatore Aprea: I Magnifici Sette Avengers proseguono a dire spacconerie, poi fanno un altro incontro random con un plotone di zombie guidato da un Estraneo, che uccidono. Tutti gli zombie vanno offline a parte uno, che prendono prigioniero.

Alessandro: Mica ho capito.

Sceneggiatore Sartoretti: Nel Bestiario annesso al Compendio il mostro più vicino a un Estraneo è il Lich Elementale del Gelo. E quando ammazzi questi Lich i loro Minions muoiono.

René Ferretti: E perché muoiono tutti gli zombie tranne uno?

Sceneggiatore De Lorenzo: Perché gli Avengers devono portarlo da Cersei e deve essere vitale. Il Compendio consente di spendere cinque punti escamotage a puntata, con cui superare ogni logica narrativa. Non ha senso, lo ammetto, ma salterà sicuramente fuori qualche blogger deficiente, che troverà una teoria, con cui giustificare la cosa.

Sceneggiatore Aprea: Infagottato lo zombie. Zac! Nuovo incontro random! La Legione dei Morti! Così a caso!

Sceneggiatore Sartoretti: Era uscito un tredici, non so se mi spiego…

René Ferretti [visibilmente irritato]: E certo!

Sceneggiatore Aprea: Prima che i nostri eroi vengano circondati, Jon spedisce Gendry Martellone al Forte Orientale. Grazie alla spendita di un punto escamotage il ragazzo si rivela essere il Flash del gruppo e in pochi secondi coi suoi superpoteri torna a Forte Orientale, dove spedisce un corvo ultrasonico a Daenerys, che inizia ad accendere i turboreattori dei draghi. Insomma F11 teletrasporto a raffica!

René Ferretti: Ma sì, chissene frega! Andiamo dritti!

Sceneggiatore De Lorenzo: Intanto i nostri eroi sono prigionieri su uno scoglio in mezzo a un lago ghiacciato, protetti da una sottile fascia liquida, che gli zombie non possono attraversare, perché odiano l’acqua!

René Ferretti: Ma perché non possono nuotare e odiano l’acqua?

Sceneggiatore Sartoretti: Il Bestiario, Ferretti, il Bestiario

Sceneggiatore Aprea: Ma a un certo punto il ghiaccio solidifica e gli zombie aggrediscono i Magnifici Sette Avengers Meno Due (nel frattempo Thoros è morto gli è uscito un 17, porello). Insomma segue battaglia epica in cui non muore nessuno, perché sono rimasti tutti eroi con un discreto fandom alle spalle. Tanti superpoteri, tante spade magiche, tante spacconerie e millemila zombie tritati al minuto.

Sceneggiatore De Lorenzo: Quando i nostri eroi stanno per essere sopraffatti, ci giochiamo un altro punto escamotage e arriva appena in tempo Daenerys con due draghi (come ricorderai Bonn aveva ferito Drogon) che danno fuoco alla Legione dei Morti. La Regina dei Draghi si carica tutto il carrozzone degli Avengers superstiti con lo zombie infagottato.

René Ferretti: Noiosissimo e scontatissimo.

Sceneggiatore Sartoretti: Proprio per questo abbiamo deciso di vivacizzare un po’ la scena. Anche perché abbiamo bisogno che gli Estranei superino la Barriera. Ricordi quella fan art di quel ragazzino del Wisconsin dello scorso anno col Re della Notte in groppa al drago ghiacciato? Beh non ci crederai René, ma nel Bestiario c’è pure il Frost Wyrm, il Drago Zombie del Gelo! Beh spendiamo un altro punto escamotage e così a caso il Re della Notte abbatte il drago Viserion con un lancio di super giavellotto magico del gelo livello 60. Tipo “Mo’ ve lo buco sto drago!” Così de botto!

Sceneggiatore Aprea: Poi sempre, per rendere le cose più frizzanti, Jon resta indietro, Daenerys con gli Avengers superstiti tela e tutto pare perduto… Attimi di tensione, il pubblico da casa che si interroga sulla sorte del proprio beniamino… Ma dal nulla, così alla cazzo, ecco apparire Zio Benjen lo Zombie Buono… E qui ci giochiamo un altro punto escamotage importante… Al Guardiano della Notte Zombie Buono entra una combo assurda di colpi, così salva il nipote, lo mette in groppa al proprio cavallo e lo spedisce a Forte Orientale, trattenendo da solo tutta la Legione dei Morti. Così, senza senso, senza spiegazioni e convenevoli.

Sceneggiatore De Lorenzo: Nel finale Daenerys coccola il nipotino in preparazione dell’incesto della prossima puntata e il Re della Notte con delle catene giganti ripesca dalle acque gelide del lago il cadavere del drago Viserion e lo resuscita.

Alessandro: Da dove saltano fuori ste catene? E poi non avevate detto che gli zombie non sanno nuotare?

René Ferretti: Alessandro, di fronte a tutta sta merda stiamo a fa’ i sofisticati sul ripescaggio di sto cazzo di drago surgelato? Eddai pure te! Bene così!

Segue: The Dragon and the Wolf

Nelle puntate precedenti…

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...