Gli Occhi del Drago: Game of Thrones 07×06 The Dragon and the Wolf

La barca degli sceneggiatori, è salpata verso il porto turistico di Santa Marinella. I tre sceneggiatori, illustrano a René Ferretti e ad Alessandro i risultati che ha fornito il Compendio per “The Dragon and the Wolf” il finale della settima stagione di Game of Thrones.

Continua a leggere…

Annunci

Gli Occhi del Drago: Game of Thrones 07×06 Beyond the Wall

A bordo della barca dei tre sceneggiatori il clima è più disteso e tutti stanno cenando con dei saraghi appena pescati… Gli sceneggiatori espongono a René Ferretti e allo stagista Alessandro la trama di “Beyond the Wall” la sesta puntata di Game of Thrones.

Continua a leggere…

Gli Occhi del Drago: Game of Thrones 07×05 Eastwatch

Siamo sempre a bordo della barca dei tre sceneggiatori, che si sono messi al lavoro per scrivere “Eastwatch” la quinta puntata di Game of Thrones. De Lorenzo consulta il Compendio, Aprea lancia i dadi e annota diligentemente i risultati sulle schede, mentre Sartoretti trasforma il risultato in una sceneggiatura.

Continua a leggere…

Gli Occhi del Drago: D&D e il Trittico della Vergogna

Mi scuso per il ritardo, con cui concludo Gli Occhi del Drago 7, ma il Trittico della Vergogna composto da Eastwatch, Beyond the Wall e The Dragon and the Wolf, che chiude questa stagione di Game of Thrones, meritava profonda riflessione.

Vabbè ero in vacanza e sono un cialtrone… Però mi faccio perdonare con ben quattro episodi di Gli Occhi del Drago, che escono in una sola botta.

Avevamo lasciato la produzione alle prese con la roboante battaglia Lannister/Targaryen presaghi, che i nostri eroi si erano pappati tutto il budget e che il trittico finale sarebbe stato brutto. Ma ci sbagliavamo, perché David Benioff e D.B. Weiss sono andati oltre l’abituale squallore e col Trittico della Vergogna hanno scritto una sorta di vero e proprio vilipendio all’opera di George Martin.

Il Trittico della Vergogna è come vedere una fiction su Padre Pio, rivolta in teoria a un pubblico di ferventi cattolici, in cui per allargare il pubblico potenziale si vivacizza il personaggio facendogli inforcare una Harley, spedendolo in giro a menare sganassoni come un film di Bud Spencer, chiudendo tutto con una brillante tirata New Age sulla reincarnazione.

Seguono spoiler frizzi e lazzi…

Continua a leggere…

Gli Occhi del Drago 7 “The Spoils of War”

Dopo la bellezza di tre puntate riempitivo, finalmente Game of Thrones con “The Spoils of War” realizza i sogni più folli di noi fan, regalandoci una delle sequenze di battaglia più memorabili della storia della televisione.

I puristi dell’opera letteraria storceranno il naso, ma finalmente gli autori di Game of Thrones hanno dimostrato di aver compreso la più alta lezione di Boris: “Perché a noi la qualità c’ha rotto er cazzo! Perché un’altra televisione diversa, è impossibile! Viva la merda!”

Basta coi rimandi letterari, basta con gli spiegoni infiniti, basta coi personaggi che si sviluppano.

Il pubblico sovrano vuole botte, draghi ed esplosioni.

Il pubblico vuole la merda con gli steroidi anabolizzanti.

E sta volta è stato appagato.

Seguono spoiler frizzi e lazzi…

Continua a leggere…

Gli Occhi del Drago 7 “The Queen’s Justice”

Siamo arrivati a The Queen’s Justice, la terza puntata della settima stagione di Game of Thrones. Tre puntate sono tante, quindi il povero spettatore si aspetterebbe una svolta narrativa importante, un colpo di scena imprevedibile, qualche sequenza epica, qualche morte memorabile…

Invece niente.

Non ci si scolla dalla fiction caciarona alla Boris.

Ora e sempre Gli Occhi del Drago imperversano sulle lande desolate di Westeros.

Seguono spoiler frizzi e lazzi…

Continua a leggere…

Gli Occhi del Drago 7 “Stormborn”

E anche Stormborn, la seconda puntata di questa settima stagione di Game of Thrones si conferma saldamente all’insegna della sciatteria e dell’improvvisazione più totale. Regia alla cazzo di cane, pardon alla cazzo di metalupo… Sceneggiatura sotto i minimi sindacali… fotografia che varia dallo smaramello blu allo smaramello giallo… Insomma un’altra gloriosa puntata de Gli Occhi del Drago è servita!

Veniamo al consueto dietro le quinte della produzione, usando come sempre i protagonisti della serie Boris per dar voce alle tante bizzarrie, che infestano Stormborn.

Seguono spoiler frizzi e lazzi…

Continua a leggere…

American Gods, il libro e la serie, dopo sedici anni di guerre divine

Si è  conclusa la prima stagione di American Gods, la serie TV tratta dall’omonimo romanzo di Neil Gaiman. Al di là delle scelte autoriali di Bryan Fuller e Michael Green, mi ha molto colpito l’evoluzione subita da Vecchi e Nuovi Dei dal 2001 a oggi.

[Seguono spoiler per chi non ha letto il libro e/o visto la serie.]

Continua a leggere…

La resurrezione di Game of Thrones o il trionfo de Gli Occhi del Drago?

E’ ora di tirare le somme di questa sesta stagione di Game of Thrones, per capire se la serie, dopo la ripugnante quinta stagione, è tornata ai fasti di un tempo, oppure, se come spesso accade anche alle migliori serie, è sprofondata definitivamente in una serialità sciatta e casareccia alla René Ferretti.

Ma prima di formulare l’agognato responso, provvedo a fornire l’ultimo surreale riassuntone del finale di stagione “The Winds of Winter” (perdonate il ritardo) e a illustrare compiutamente la “Teoria di Brandon Stark Super-Fanta-Mega-Dio”.

Bando alle ciance!

Continua a leggere…